Change management, il passaggio generazionale in azienda

E debbasi considerare come non è cosa più difficile a trattare, né più dubia a riuscire, né più pericolosa a maneggiare, che farsi a capo ad introdurre nuovi ordini. Perché lo introduttore ha per nimici tutti quelli che delli ordini vecchi fanno bene, et ha tepidi defensori tutti quelli che delli ordini nuovi farebbono bene.

Niccolò Macchiavelli, Il Principe, cap. VI

 

Migliaia e migliaia di aziende in Italia e nel mondo devono affrontare il passaggio generazionale in un mondo sempre più frenetico e veloce. Che ci piaccia o no, dal 1989 siamo nell’era dell’informazione e quello che cambiava nel giro di anni e anni ora cambia in un decimo di secondo.

L’imprenditore del terzo millennio deve rimanere in equilibrio su molti fronti per far si che la sua azienda si evolva e rimanga al passo coi tempi, tenendo fede allo scopo, alla visione alla missione della stessa. Durante questo percorso di formazione della durata di 16 ore vi prenderemo per mano e affronteremo insieme tutti i chilometri necessari per vincere questa sfida necessaria e motivante. D’altronde, siamo maratoneti esperti.

 

Il prossimo corso in programma si terrà il 21 e 22 giugno. Se avete domande, curiosità o volete ricevere ulteriori informazioni scrivete a info@adrianoberton.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi